);

Easter Egg: cosa sono e perché sono così amate nel web marketing

Il fenomeno delle easter egg: una chicca da nerd o uno strumento di marketing? Scopriamolo insieme.

Easter Egg letteralmente significa “uovo di pasqua”.In informatica si traduce invece in un contenuto bizzarro ed innocuo, che i progettisti o gli sviluppatori di un prodotto, specialmente software, nascondono nel prodotto stesso.

Il primo Easter egg della storia lo troviamo nel videogame Adventure, del 1979 prodotto dalla Atari. Da quel momento le easter egg sono comparse nei software e nei videogiochi più svariati senza un ruolo specifico, spesso rappresentavano la firma dei programmatori o venivano inseriti semplicemente per “gioco”.

Oggi la caccia alle “uova di pasqua” non è più così casuale, anzi è diventata una vera e propria leva di web marketing per i grandi brand. Ecco svelati i benefici di queste divertenti e preziose uova pasquali:

• Perché sono virali: (è come un segreto che vuoi raccontare ai tuoi amici, le uova di Pasqua fanno parlare la gente)
• Perché umanizzano il tuo marchio: le uova di Pasqua sono divertenti. Possono produrre un effetto “WOW!” E la gente ama l’effetto “WOW”.
• Perché aumenta il traffico del sito web: Con il potere del “passaparola”.
• Perché aumenta il coinvolgimento degli utenti: Le persone adoreranno il tuo marchio e lo ricorderanno come un personaggio divertente.

Curiosi vero? Prendetevi qualche minuto di svago e andate alla ricerca dei migliori easter egg sparsi qua e là per la rete:

-VOGUE Raptor: andando su vogue.co.uk e digitando Su su giù giù sinistra destra sinistra destra B A, apparià un veloci raptor;

-T-RexRun: la noia più grande è quando non va internet. Ma se si gira con Chrome si può giocare a Trex-run, un gioco run-and-jump con protagonista un trex in 8bit;

-Quack: Andando sulla home di Amazon ed entrando nel codice, si può trovare una papera che fa Meow
<!– _
.__(.)< (MEOW)
\___)
~~~~~~~~~~~~~~~~~~–>

Su Google poi ce ne sono davvero tante. Ecco le migliori:

* scrivere zerg rush nella ricerca;
* text adventure, solo per intenditori dei giochi testuali. impostando la lingua inglese su google, cercando Text Adventure, entrando nela schermata console della finestra strumenti, Google ti chiederà “Would you like to play a game? (yes/no)”

 

 

 

 

Ma il nostro Easter Egg lo hai notato? 😛

Ciao, hai bisogno di aiuto? Parla con noi cliccando sull'icona di WhatsApp
Powered by