);

Fare social media marketing nel 2019: funziona ancora?

Social media management, social editing, social advertising… se le pronunci per tre volte appare Zuckerberg nel tuo pc! Scherziamo, o meglio ci piacerebbe, così potremmo chiedergli come fare a sfruttare Facebook&co. per vendere, vendere e solo vendere. In realtà la maniera c’è, ma passa per un complesso discorso di relazione, fidelizzazione, uso dei contenuti giusti, scelta di una strategia, allocazione del budget… insomma un bel po’ di roba di marketing.

Spesso viene chiesto agli addetti ai lavori di questo settore se è veramente necessario integrare una strategia social nella più ampia strategia di marketing, in parole povere se Facebook e Instagram servono ancora a vendere o se sono mai serviti a questo scopo. La risposta è chiaramente: sì, lo fanno ancora e lo hanno sempre fatto. Ma non in modo convenzionale, diretto, click&buy (clicca e acquista, in pratica).

Perché sì, esistono degli strumenti che ti consentono di acquistare con un click, ma questa fase è solo il punto d’arrivo di un percorso più lungo, articolato in diversi step che portano l’utente a diventare cliente. Vuoi saperne di più? Partiamo dalle basi.

Social media marketing: cos’è?

Il social media marketing (conosciuto anche con l’acronimo smm) è quell’insieme di strategie di marketing pensate su misura per le piattaforme social, attraverso cui aziende e brand mirano a promuovere i propri prodotti o servizi, raggiungere nuovi clienti o coinvolgere di più quelli attuali e, non ultimo, costruire e diffondere la propria immagine e i propri valori.

Gli obiettivi della social media strategy sono dunque molteplici: fare brand awareness, fidelizzare i propri clienti creando una community, facendo customer care, intrattenere, informare e infine… vendere. Tutto dipende dalla tipologia del tuo business. Ad ogni business un obiettivo e per ogni obiettivo c’è una strategia e uno strumento social ad hoc.

Perché affidarsi ad un’agenzia di comunicazione

Essere presente attraverso i Social Media è diventata quindi una necessità imprescindibile per un’azienda. Bisogna essere lì dove sono i tuoi clienti e non c’è luogo più popolato del web. Ma fare marketing sui social in maniera efficace vuol dire una sola cosa: affidarsi ad una Web Agency in grado di pianificare e sviluppare strategie di Social Media Marketing personalizzate, con strumenti e tecnologie all’avanguardia. Mai improvvisarsi! Perché una manciata di likes non farà certo crescere il tuo business.

Ottimizza la tua web reputation

Una seria agenzia di comunicazione, dopo un’attenta analisi del settore, dei trend topics e delle caratteristiche del target, individua per ogni azienda i canali e gli strumenti migliori per promuoversi, raccontarsi e dialogare con i propri clienti, costruendo un rapporto di fiducia, affinché la presenza online del tuo brand non sia solo d’immagine ma garantisca risultati concreti e misurabili.

Content is King

I social sono un luogo di relazioni e le relazioni, si sa, non nascono in un attimo. Ci vuole costanza, pazienza e… tanta sostanza. Non devi solo esserci ma avere qualcosa da dire e, soprattutto, dirlo per bene (se non alla grande). Altrimenti gli utenti ti abbandonano e cambiano compagnia. Per questo la punta di diamante di una buona strategia è la scelta del contenuto giusto, del tone of voice adeguato, del ritmo e dei tempi che riescono ad imprimere il tuo messaggio per bene nella testa dei consumatori.

Ogni Social Network ha potenzialità e linguaggi differenti: un social media manager lo sa bene, per questo studia strategie di content editing specifiche per ciascuna piattaforma (Facebook, Linkedin, Pinterest, Instragram, Google My Business ecc.).

I social network ieri e oggi: cosa è cambiato?

Ma come siamo arrivati a tutto ciò? Facciamo un piccolo passo indietro: “Correva l’anno 2004 e uno studente di Harvard creò un social network per un progetto universitario…” no, ancora più indietro. I social network esistono da quando esiste Internet.  Ciò che non è chiaro a tutti è che c’è stato un momento in cui questi sono diventati dei veri e propri Paid Media (dei canali pubblicitari a pagamento).

Nati come luogo digitale per connettersi con la propria cerchia di conoscenti (o trovarne di nuovi) i social network agli albori erano più una sorta di vetrina della nostra vita, della nostra personalità, delle nostre relazioni. Un luogo dove raccontare agli altri la migliore versione di sé, un’enorme banca dati in cui confluiscono non solo i nostri dati anagrafici ma tutti i nostri interessi, le nostre passioni e desideri.

Tutto questo potenziale, naturalmente, non è passato inosservato. Gli interlocutori del tuo brand si trovano sui social network, è li che parlano di te, ti cercano ed è li che tu devi essere. Il vantaggio di fare pubblicità sui social è sotto gli occhi di tutti: puoi raggiungere il tuo pubblico specifico in tempo reale ottimizzando i costi e massimizzando i risultati. Ci stai ancora pensando?

Ciao, hai bisogno di aiuto? Parla con noi cliccando sull'icona di WhatsApp
Powered by